Il massaggio infantile è una modalità privilegiata di stabilire una comunicazione rilassata, presente, amorevole e profonda, che aiuta a vivere il periodo successivo al parto in maniera semplice e naturale, nutrendo e sostenendo l’arte di essere genitori.

Crescere un figlio è una sfida importante. Bisogna confrontarsi con tante problematiche sempre più stringenti, con tempi che corrono sempre più veloci, spesso con poca attenzione da parte della società ed in particolare del mondo del lavoro al riconoscimento del valore del ruolo di genitori. In questa sfida ci sono mille sfaccettature diverse, ma una risorsa preziosa è il riavvicinarsi al proprio sentire, stando più nel presente.

Il corso prevede 5 incontri a cadenza settimanale, che rappresentano una proposta in un’atmosfera di tenerezza e rispetto per sostenere la mamma ed il papà alla scoperta di nuove modalità semplici ed efficaci per arricchire la relazione con il bebè di nuove esperienze “toccanti”.

Durante i cinque incontri, ciascuno della durata di un’ora e mezza circa, oltre ad imparare la sequenza completa del massaggio, una piccola sequenza per le coliche e qualche esercizio/gioco verrà dato spazio a tutti gli elementi che fanno del massaggio un messaggio amorevole ( e.g. la richiesta del permesso di massaggio come segno di rispetto al bebè, la lettura dei segnali comportamentali, l’ascolto, il ritmo, il tocco di rilassamento…) . Inoltre sarà dedicato del tempo per momenti di confronto ed approfondimenti tematici ( e.g. gli stati di Brazelton, il sonno, il pianto, l’allattamento, il bonding, il cosleeping, le filastrocche, adattamenti del massaggio per le diverse età, ecc.)

L’insegnante non massaggia i bambini, ma mostra le sequenze su una bambola didattica. In tal modo se anche il bebè dorme, piange o è in uno stato per cui il massaggio sarebbe inopportuno, è possibile osservare, fare pratica su di una bambola didattica messa a disposizione per l’evenienza. Il massaggio si svolge ia terra, su morbidi cuscini protetti da traversine igieniche monouso.

Gli incontri possono avvenire sia in piccoli gruppi coinvolgendo più famiglie sia con una singola famiglia.

Le insegnanti che conducono i corsi hanno completato la formazione presso l’Associazione Italiana di Massaggio Infantile (AIMI) e costantemente curano il proprio aggiornamento.