Lo Shiatsu pediatrico

Il senso del tatto è il primo a svilupparsi nel feto. Le esperienze tattili e di contatto sono le prime che l’essere umano sperimenta nella propria vita. Un neonato ha bisogno di essere tenuto, accarezzato e massaggiato affinché il suo sviluppo psicofisico sia armonioso.

Sempre più studi scientifici hanno da tempo messo in luce la stretta correlazione tra la stimolazione tattile del corpo e lo sviluppo sia fisico che psicologico del neonato e della bambina. Il tocco è nutrimento fondamentale e occasione per sentirsi, integrare nel corpo esperienze emotive e cognitive, un modo per lasciar andare le tensioni.

Il contatto è linguaggio d’amore.

Crescendo, poi, generalmente, si perde l’abitudine ad un contatto fisico profondo e nutriente.

L’effetto benefico delle carezze e del contatto fisico sulla bambina e sul bambino sono realtà sperimentate in modo concreto dai genitori da sempre, ma al di là della naturalezza e della spontaneità del gesto è possibile esplorare le meravigliose potenzialità del tatto, attraverso l’arte dello Shiatsu. E lo Shiatsu può accompagnare e sostenere la crescita dalla nascita, alla prima infanzia, alla pubertà e all’adolescenza, fino all’età adulta, adattandosi ad ogni stagione della vita con le sue complessità e con i suoi cambiamenti, portando armonia tra i piani fisico, psicologico, emozionale e spirituale. Con una cura che, soprattutto in quest’epoca di frammentazione, isolamento e separazione fra il fisico e il mentale diventa sempre più importante.

Attraverso incontri, corsi rivolti ai genitori ed agli operatori dell’infanzia, progetti rivolti alle scuole, il nostro obiettivo è quello di diffondere questo linguaggio d’amore nella ferma convinzione che sia un sostegno concreto allo sviluppo armonioso della persona e quindi alla nascita di relazioni sane e fondate sul riconoscimento e l’ascolto reciproco.

Lo Shiatsu permette un aumento della resistenza alle situazioni stressanti, sviluppa le capacità mentali dei bambini e delle bambine, facilitando il processo di apprendimento, favorisce inoltre in modo naturale il benessere. Promuove lo sviluppo di un funzionamento cerebrale più completo e integrato che si traduce in un migliore equilibrio fisico e psicologico, quindi una salute migliore e maggiore vitalità.

Lo Shiatsu può agire positivamente

  • sulla capacità di sentire le proprie emozioni ed imparare ad esprimerle in maniera adeguata

  • sullo sviluppo cognitivo

  • sulla percezione e sulla consapevolezza corporee

  • sul senso di benessere

  • sulla creatività, energia ed entusiasmo

  • sull’armonioso sviluppo corporeo e motorio

  • sulla diminuzione dell’ansia, della tensione, della nevrosi/irritabilità

  • sulla possibilità di raggiungere calma, rilassamento e benessere

  • sul miglioramento del saper

      • prendersi cura di sé e dell’altro

      • ascoltare ed ascoltarsi/riconoscere l’altro e rispettarlo

      • sentire i propri/altrui confini e fare in modo che vengano rispettati, attraverso la distinzione tra il tocco buono e rispettoso e quello fastidioso/invasivo e pericoloso